Tra gli Infedeli

Cristiani e musulmani in Indıa and Tibet

Nel secondo appuntamento del ciclo di conferenze “Medioevo in viaggio“, Melis Savaş e Simone Costanzo ci racconteranno la “scoperta”, durante il Medioevo, delle civiltà indiana e tibetana da parte di cristiani e musulmani. Quali furono le loro prime impressioni, cosa pensarono delle credenze e dei riti religiosi locali, come si sentirono “tra gli infedeli” sono alcune delle domande che verranno discusse.

Melis Savaş ha conseguito il dottorato presso l’Università di Ankara e ora insegna alla Karadeniz Teknik Üniversitesi. La sua ricerca si concentra sulla storia della presenza turca in India. Tra le sue pubblicazioni, Ak Hunlar, Selenge 2021.

Simone Costanzo è indologo e storico dell’Asia meridionale e centrale.  Ha svolto il suo lavoro accademico sulle comunità cristiane dell’India del Sud, Il suo impiego dal 2010 al 2017 presso l’università Yeditepe di Istanbul lo porta a focalizzare le sue ricerche sulle interazioni linguistico-culturali e religiose dell’Asia centrale nel subcontinente indiano.  Attualmente sta lavorando, insieme a Federico De Renzi, al libro L’India turca: una storia dimenticata, Immagini dell’India tardantica e medievale (V-XVI sec. d.C.).

Relatori: Melis Savaş, Simone Costanzo
Lingua: Inglese e turco con traduzione dal vivo
Dove: Sen Piyer Kilisesi, Galata Kulesi sk. 26, Beyoğlu
Quando: 22 novembre, ore 20.00

Ingresso libero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.